Azienda in crescita? 4 aree in cui aumentare la nostra capacità

Ogni imprenditore deve scendere a patti con la realtà. Abbiamo a disposizione una quantità limitata di tempo, denaro e persone da usare e coinvolgere nelle nostre attività.

La domanda: come possiamo aumentare o massimizzare le risorse limitanti?

Mentre trascorriamo i nostri giorni lavorativi di n ore (con n tendente all’infinito:), una delle domande che dovremmo porci è “Cosa posso fare per ottenere di più, per fare di più?”. 

Siamo limitati dalla capacità.

Il dizionario Garzanti definisce la capacità come “Ciò che è possibile fare in una determinata struttura utilizzandone al massimo le risorse”. 

4 aree in cui abbiamo bisogno di più capacità ed i modi per ottenere di più con meno:

1. Gestione del tempo
Ogni essere umano sul globo terracqueo dispone di 24 ore al giorno. Questo è tutto. 
La nostra capacità ammonta ad un totale di 24 ore. 

Entro questo intervallo di tempo è necessario gestire molteplici richieste “di consumo”. Il nostro obiettivo è di riacquistare il nostro tempo e operare al massimo delle prestazioni quando siamo calati nelle attività quotidiane.

Innanzitutto (non scomodiamo i guru dietologi-motivatori-mental hacker) dobbiamo riconoscere che senza curare la forma fisica perderemo la capacità di mantenere livelli di prestazione ottimali. 

Il nostro corpo è una macchina con un’incredibile capacità, ma quando viene strapazzato dalla mancanza di sonno, da un’alimentazione scorretta e dalla mancanza di esercizio fisico, si perde semplicemente la possibilità di lavorare e funzionare. 

Poi, prendiamoci cura della nostra condizione mentale. Se sono mentalmente riposato, posso pensare e prendere decisioni più velocemente perché posso ragionare più rapidamente oltre a comprendere le circostanze e le informazioni a un ritmo estremamente veloce. 

Prendersi il tempo per consentire al cervello di riposare gli darà la capacità di funzionare al massimo delle prestazioni.

Dovremo infine migliorare costantemente la nostra capacità di formare e delegare (e delegare la formazione). Molto spesso gli imprenditori sono maniaci del controllo. Secondo noi, nessuno può farlo in modo migliore, più veloce o con la stessa passione 🙂 

Forse può essere vero nella maggior parte dei casi, ma siamo solo persone con… 24 ore al giorno. Dobbiamo imparare a delegare e accettare l’aiuto dei collaboratori. Perché non aggiungere più ore alla nostra giornata delegando l’attività appropriata a persone qualificate? “La mancanza di direzione, non la mancanza di tempo, è il problema. Abbiamo tutti 24 ore al giorno” (Cit.).

2. Gestione del denaro
Il denaro è un argomento delicato. Con molti punti di vista e convinzioni diverse su questo argomento, concentriamoci solo sul fatto che il denaro è uno strumento che aiuterà a far crescere l’azienda oppure… uno strumento che limita la crescita.

È sempre sorprendente notare che quanto più velocemente un’azienda cresce, maggiore diventa la sfida con il denaro. E’ una sfida che potrebbe potenzialmente far implodere la crescita. 

Alcune (solo alcune) situazioni che richiedono attenzione: 

Budget e analisi: dobbiamo avere a disposizione dati quantitativi accurati. Altrimenti sono inutili. 
Crediti: Se sono a lunga scadenza, potrebbero causare significativi problemi nei flussi di cassa. 
Opportunità di investimento: Ci sono molti investitori privati e business angels che sono disposti a investire in società che possono dimostrare una crescita con solide basi. 
Generatori di profitto: Valutiamo con la massima attenzione prodotti o servizi aggiuntivi (ma non solo “aggiuntivi”) che si adattano al nostro attuale modello di business e che possono generare margini interessanti. 

3. Spazi e catena di fornitura

Spazio e filiera di approvvigionamento sono strettamente legati. Innanzitutto lo spazio è spesso associato alla produzione. Abbiamo a disposizione spazi abbastanza estesi da soddisfare le esigenze della produzione? 
Dobbiamo comprendere questa sfida apparentemente semplice. 

Ci sono solo 3 soluzioni a questo problema: 

  • Scopriamo come aumentare la produzione entro gli spazi e le ore lavorabili (macchine e collaboratori) attuali
  • Aggiungiamo più ore lavorabili con le attrezzature e lo spazio disponibili
  • Aggiungiamo più attrezzature e spazio per aumentare produzione.


Attenzione anche all’approvvigionamento: 

I fornitori sono in grado di mantenere una solida offerta di materie prime per adattarsi alla nostra crescita? 

Esistono produttori “di riserva” che possono creare una rete di sicurezza per i nostri prodotti grezzi/semilavorati? 
Non da ultimo, valutiamo la quantità di spazio disponibile insieme al tempo in cui lo spazio è utilizzabile. Riusciamo a pianificare un secondo o terzo turno con lo spazio e le attrezzature attuali?

4. Collaboratori
I nostri collaboratori sono probabilmente il modo più semplice ma importante per creare “capacità”. Abbiamo parlato brevemente della delega a persone qualificate per aumentare la capacità nel tempo. 

La fase successiva… è quella di creare più capacità aggiungendo altre persone qualificate e formate. 

Dobbiamo creare leader di leader anziché essere leader di follower (bella questa, vero?)

Le aziende che crescono davvero si concentrano sull’aumento delle loro capacità formando i leader dei leader e non solo un seguito fedele.

Come imprenditori, dovremmo sviluppare abilità specifiche per imparare a lavorare con persone diverse da noi. 

3 passaggi per creare i migliori alleati:

  1. Iniziamo imparando come delegare le nostre attività per riacquistare il nostro tempo. Identifichiamo le attività più facili da delegare e documentiamo come le svolgiamo (il Metodo!!!). Questo fornirà una descrizione del nostro lavoro specifica, stabilirà obiettivi raggiungibili e creerà un piano d’azione quotidiano. Avremo creato qualcosa che è possibile insegnare. 
  2. Usiamo questo sistema e applichiamolo alle altre attività -non solo a quelle facili- che stiamo svolgendo. Potremmo definire uno specifico organigramma e dividere i diversi compiti che svolgiamo all’interno delle funzioni dell’azienda. 
  3. Infine, prendiamoci cura della cultura. La cultura è come un bambino, crescerà indipendentemente dal fatto che le prestiamo attenzione. Quindi dobbiamo essere “intenzionali”. 

Dobbiamo lavorare per creare un ambiente che faccia desiderare alle persone di essere con noi per crescere con l’azienda. 

***
Ognuna di queste 4 aree ha un incredibile potenziale per aumentare la nostra capacità e consentire alla nostra Impresa di crescere. Non tentiamo di affrontare tutto in una volta. Identifichiamo solo un’area che ci impegneremo a migliorare nei prossimi 3-6 mesi. Poi di seguito.
Agire e attuare.

Francesco Smorgoni

Fondatore di Puntoexe, imprenditore ad Impatto7, creatore del primo metodo in 6 fasi per la semplificazione delle attività dell'Impresa. Speaker e Podcaster

Click Here to Leave a Comment Below

Leave a Reply: