Sei un Imprenditore strategico o tattico? 15 domande scomode

Ogni Imprenditore lavora (e lavora, e lavora, e lavora) per ottenere prestazioni eccezionali per la sua Azienda e, spesso, anche per la sua vita.

Ci siamo detti molte volte che per raggiungere questi obiettivi (qualunque accezione assumano le “prestazioni eccezionali”) è necessario che ciascuno si preoccupi di guidare di più e lavorare meno. Elaborando questo concetto potremo godere di maggiore libertà, successo finanziario e forse… felicità.

In breve, dobbiamo convincerci a pensare ed agire in modo strategico ed efficace.

Troppi Imprenditori sono tecnici di grande competenza ma non certo efficaci leader strategici. Sono davvero bravi a -fare- il lavoro in azienda, ma non hanno molta esperienza nella conduzione dell’azienda. 

  • Se non siamo la guida del tuo business, chi può esserlo? 
  • Se non siamo strategici, chi può esserlo? 
  • Se non siamo proattivi, chi può esserlo? 
  • Se non siamo pensando e pianificando il futuro, chi può farlo?

COME PUOI SAPERE SE SEI UN IMPRENDITORE STRATEGICO? Per valutare se sei un imprenditore strategico, prova a porti queste domande:

  • Vedo il quadro generale della mia Impresa e ho una visione a lungo termine?
  • Penso come un manager? O penso come un dipendente?
  • Ho creato un piano contestualizzato per la crescita aziendale?
  • La mia leadership è propositiva, proattiva e basata sulla pianificazione?
  • Penso costantemente alla direzione e agli obiettivi dell’azienda?
  • Mi concentro sull’intera attività e non solo sul lavoro tecnico e quotidiano della mia azienda?
  • Ho creato piani, procedure e politiche per aiutare i miei collaboratori più capaci a gestire l’azienda?
  • Ho sviluppato e documentato tutti i nostri processi aziendali chiave?
  • Utilizzo la leva del marketing e della promozione per far crescere il mio business?
  • Dedico più tempo a questioni importanti piuttosto che a questioni banali o urgenti?
  • Ho creato un’azienda dipendente dai sistemi invece di un’azienda dipendente dal proprietario?
  • No alt text provided for this image
  • Conduco briefing individuali mensili con i miei manager e/o dipendenti chiave? 
  • Uso o faccio usare gli Standing Meeting giornalieri del MetodoPuntoexe?
  • Evito di essere sepolto nei dettagli quotidiani e nel micro-management dell’azienda?
  • Ho plasmato la mia azienda più in funzione di un progetto che per il divenire quotidiano?

              ​              
Se hai risposto “no” alla maggior parte di queste domande, purtroppo stai operando come imprenditore tattico e reattivo.

***

Potresti trarre grandi vantaggi dal diventare un Imprenditore strategico, una guida per collaboratori e, perché no, per i clienti .

Un leader strategico ottiene la massima resa possibile dal suo tempo, dai suoi investimenti e dai suoi sforzi. Ottiene il meglio dai suoi collaboratori e si concentra sul lavoro più intelligente, non su quello più difficile.

Puoi lavorare meno e fare di più.

Francesco Smorgoni

Fondatore di Puntoexe, imprenditore ad Impatto7, creatore del primo metodo in 6 fasi per la semplificazione delle attività dell'Impresa. Speaker e Podcaster

Click Here to Leave a Comment Below

Leave a Reply: